Che cos’è Il Piano di Zona (PdZ) ?

E’ lo strumento per la programmazione e l’organizzazione dei servizi alla persona a livello territoriale: una sorta di piano regolatore del sistema dei servizi alla persona sociali e sociosanitari a livello locale.

Il ciclo pianificatorio 2013-2015

A seguito dell’emanazione da parte della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia delle Linee guida per la predisposizone del Pianio di Zona (Linee guida.pdf)(DGR 458/2012), il Comune di Trieste di concerto con i soggetti pubblici e con gli attori del terzo settore interessati ha elaborato il PdZ 2013-2015, formalizzato con la firma dell’Accordo di Programma in data 3 aprile 2013.

Attualmente, la tornata pianificatoria 2013-2015 è stata prorogata dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia per tutto il 2016.

Accanto al PdZ , annualmente è approvato un programma attuativo annuale (PAA) che declina le azioni da realizzare nell’anno per il raggiungimento degli obiettivi previsti per il triennio.

I Partner del PdZ 2013-2015

Al percorso partecipativo per la predisposizione del PdZ 2013-2015, avviato ufficialmente il 4 luglio 2012 con un’assemblea pubblica tenutasi presso il MIB, hanno contribuito complessivamente circa 165 soggetti istituzionali e non istituzionali.

I soggetti firmatari hanno aderito a specifici obiettivi del PdZ, esplicitando la loro disponibilità a realizzare azioni e a mettere a disposizione risorse proprie per il raggiungimento degli obiettivi condivisi nel corso del triennio.

Nel complesso i soggetti sottoscrittori l’Accordo di programma sono 168, di cui 17 enti pubblici (10%), 9 istituti scolastici (5%), 33 cooperative/consorzi/soggetti rappresentanti della cooperazione (20%), 83 associazioni (49%), 6 sindacati (4%), 5 ordini professionali (3%), 4 enti religiosi (2%), 3 fondazioni (2%) e 8 attori appartenenti ad altre tipologie di soggetti non istituzionali (5%).

Soggetti sottoscrittori l’accordi di programma per tipologia di soggetto (Elenco sottoscrittori.pdf) (n. in valore assoluto)

Monitoraggio

L’andamento delle attività previste all’interno del PdZ 2013-2015, con particolare riferimento alle aree di integrazione sociosanitaria, è stato monitorato a livello regionale dalla Direzione centrale salute, integrazione sociosanitaria e politiche sociali – Area politiche sociali e integrazione sociosanitaria.

Per informazioni:

Area Servizi e Politiche Sociali – Ufficio di Piano
Via G. Mazzini, 25 – Trieste
telefono 040 6754606/0406754390
indirizzo di posta elettronica: ufficiodipiano@comune.trieste.it 

Documentazione

Piano di zona 2013-2015 (.pdf)
Accordo di Programma (.pdf)

PAA 2013 (.pdf)
PAA 2014 (.pdf)
PAA 2015 (.pdf)
PAA 2016 (.pdf)

Convegno “La coprogettazione pubblico-privato” (http://sociale.comune.trieste.it/la-co-progettazione-pubblico-privato/)

Evento di presentazione del PdZ (4 luglio 2012): programma dell’evento (.pdf), foto dell’evento [guarda le foto dell'evento], presentazione Prof. Luca Fazzi – Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Trento “Governance e costruzione di politiche sociali territoriali all’epoca della crisi” (.pdf)